Siena, 5 luglio 2016. Ancora una volta il Gruppo Mps è oggetto di un imponente attacco speculativo condito da notizie di stampa contraddittorie che disegnano un quadro di forte preoccupazione, sul quale pesano l'assenza di concrete iniziative da parte del Governo Italiano e un’applicazione rigida e miope delle normative europee da parte della BCE. É tempo che questa situazione si chiarisca

MPS Comunicati Sindacali

TestataComunicati