BNL Notizie

Cinquecentodieci assunzioni in Bnl nel triennio 2019-2021

Bnl Tiburtina2Roma, 27 giugno 2019.Grazie alle adesioni al piano di incentivazione per le uscite volontarie con Quota 100 e Opzione Donna, previsto dall'accordo sindacale siglato lo scorso 16 aprile dall’Ugl Credito e dagli altri sindacati presenti in Bnl, l’Azienda darà corso a 510 nuove assunzioni.
A fronte dei 1020 lavoratori che andranno in pensione nel triennio 2019-2021 i nuovi ingressi avverranno con la proporzione di un assunto ogni due uscite. «Si tratta – spiega il Segretario Responsabile dell’Ugl Ennio Occhipinti – del tasso di sostituzione più elevato del settore».
I responsabili dei sindacati Bnl in un comunicato stampa hanno espresso la loro soddisfazione per essere riusciti ad intercettare una forte richiesta da parte dei lavoratori che hanno aderito alla campagna di pensionamento volontario e, al tempo stesso, di aver fornito un forte impulso all’occupazione di giovani in azienda ed alla stabilizzazione del lavoro precario.

Bnl, riprende il confronto

PartTimeRoma, 7 giugno 2019Dopo gli impegni della riorganizzazione aziendale di gennaio a partire dal 16 maggio sono ripresi gli incontri sindacato-azienda per affrontare le diverse tematiche sul tappeto: Sistema incentivante, andamenti dei provvedimenti disciplinari, ricorsi avversi alle valutazioni di Dialogo, Piano di Innovazioni 2019 e stato di avanzamento della campagna di uscite incentivate Quota Centro e Opzione Donna.
Nell’occasione l’Ugl e gli altri sindacati aziendali hanno ribadito la non condivisione sul carattere interamnete discrezionale del sistema incentivante adottato da Bnl.

Gli accordi per la riorganizzazione e Quota 100

ManifestaUglRoma, 17 aprile 2019Si è conclusa la trattativa sindacale seguita alla decisione di Bnl di aprire una nuova procedura di riorganizzazione aziendale imperniata sulle 600 eccedenze di personale che deriverebbero nel triennio 2019-2021 dai nuovi modelli di servizio, dall’automazione dei processi e dall’utilizzo dell’intelligenza artificiale.
Grazie all’impegno del sindacato si è giunti alla determinazione che si farà fronte a tali eccedenze facendo unicamente ricorso ad uscite volontarie e incentivate dei colleghi che nel medesimo triennio raggiungeranno la Quota Cento.
A fronte delle uscite che si realizzeranno verranno effettuate nuove assunzioni che consentiranno un opportuno ricambio generazionale e la copertura dei ruoli in sofferenza (Agenzia, Poli Direct, Crsc). Dal 1 gennaio 2020 Bnl Finance sarà incorporata in Bnl.

La salvaguardia dei percorsi professionali

AgenziaBnlRoma, 10 aprile 2019. Nel corso delle trattative sulla nuova riorganizzazione Bnl che dovrebbe portare alla gestione dei 600 esuberi dichiarati nel triennio 2019-2021 usufruendo delle opportunità offerte dalla cd Quota 100, l’Ugl Credito e gli altri sindacati aziendali hanno siglato due importanti accordi sugli inquadramenti volti salvaguardare i percorsi professionali dei colleghi coinvolti nella riorganizzazione varata nel dicembre 2018 e a equiparare i nuovi ruoli nei Poli Direct. Si è assicurata continuità a coloro che hanno cambiato o cessato il precedente percorso professionale e si sono equiparati gli addetti ai neonati Poli Direct al personale dei Crsc. 

La Bnl apre l'ennesima riorganizzazione

braccia conserte 2Roma, 2 aprile 2019. Nonostante la procedura di riorganizzazione aziendale conclusa nel dicembre scorso, il 28 marzo, medesima data della conversione in legge della cd Quota Cento, la Bnl ne ha aperta una nuova, dichiarando che nel triennio 2019-2021 verranno a determinarsi 600 esuberi di personale a seguito dei seguenti progetti: accentramento controlli Operativi, Pobotica e intelligenza artificiale, estensione Wcb/Wcm, digitalizzazione e Eir, accelerazione Npl, ottimizzazione strutture centrali Dg, chiusura 30 agenzie (minori), razionalizzazione Gpac Italia e incorporazione di Bnl Finance.

BNL Comunicati Sindacali

TestataComunicati

BNL Accordi e Cia

Accordi Bnl

BNL La nostra squadra

Bnl Squadra

BNL Amarcord

BnlDG2